Salta al contenuto principale

Google Compute Engine GCE: Virtual Machine cloud

Google Compute Engine GCE, ti offre la possibilità di eseguire virtual machine in GCP, garantendoti il massimo controllo sulle tue istanze ospitate dall'Infrastructure as a Service (IaaS).
GCE espone l'intero sistema operativo, garantendo la possibilità di modificare ogni sua configurazione e semplificando le migrazioni.

Compute Engine è perfetto per web app e intere infrastrutture, evitando i costi anticipati dell'acquisto, la configurazione e la manutenzione dell'hardware.
In maniera simile a un server fisico, è possibile riconfigurare CPU, Memoria, storage, delle istanze VM, e sfruttare l'impareggiabile network di connettività globale Google.

La nostra consulenza Google Cloud GCP, ti guiderà nell'implementazione, permettendoti di ottimizzare i costi, riducendo al minimo la complessità, ottimizzando la gestione, e dandoti incredibile velocità di crescita, stabilità e funzionalità impareggiabili.

Istanze VM in Google Compute Engine GCE

La Google Cloud Platform GCP, ci offre svariati sistemi operativi, fra cui scegliere.
Le VM Linux sono pronte per l'accesso in una decina di secondi, qualche minuto per quelle Windows.

Istanze Linux

Sono disponibili varie distribuzioni Linux, fra cui le note

  • Debian
  • Ubuntu
  • Suse Linux SLES
  • Red Hat

Le VM Linux offrono accesso tramite terminale sicuro, SSH e Google Cloud Console.

Istanze Windows server

È possibile eseguire inoltre sistemi operativi Windows, a partire da Server 2004, fino alle ultime versioni 2019 Datacenter e 20H2 Datacenter Core
Le istanze Windows offrono login tramite Remote desktop RDP, disponibile sulla porta standard TCP 3389

Immagini Custom per istanze

È possibile creare, preconfigurare e importare immagini di sistemi operativi dall'on-premises per applicativi esistenti, e in alcuni casi, migrare completamente una virtual machine

Configurazioni speciali

Google Compute Engine GCE offre, in base alle esigenze, alcune istanze con configurazioni particolari
compute-optimized ottimizzate per il calcolo, memory-optimized ottimizzate per la memoria, e accelerator-optimized per il calcolo parallelo su GPU, per ML o HPC

Sole-tenant server

Per chi ha necessità d'isolamento fisico, per adempiere a stretti standard di sicurezza è possibile riservare un server dedicato
Le istanze potranno essere create fino all'esaurimento delle risorse del server invece di essere distribuite automaticamente dal provider, per massimizzare la capacità

Istanze preemptible

Le istanze prerilasciabili, hanno sconti fino all'80% e sono utili nel caso di carichi distribuiti e tolleranti ai failure
Possono essere distrutte in qualsiasi momento in caso di necessità di allocazione delle risorse e vengono eliminate al termine delle 24 ore

Istanze spot

Istanze prerilasciabili, con sconti fino al 91% e alto turnover, adatte a calcoli distribuiti, con alta tolleranza ai failure e tempi di startup minimi

Shielded VM

Le istanze protette, offrono controlli d'integrità del bootloader, vTPM e secure boot abilitato

Aggiungi un commento

Text Only

  • Nessun tag HTML consentito.